Three Rooms | 2008

Three Rooms is an installation consisting of three large screens separated by gaps of 1.5-2 metres in a black, silent room. The three different rooms shown on the three screens are similarly lit, accommodating shadow and shade, similarly occupied by generic modern domestic objects and of a similar spatiality. The spectator cannot avoid the impression of seeing a living room, a dining room and a bedroom on the screens. During the course of twenty-six minutes the objects in the rooms dissolve, leaving only the lighting and the bare space. Objects which are thin disappear gradually. Other thicker objects whose mass is unevenly distributed involve a process of falling over and breaking before they, too, disappear. As the objects degrade the…Continua / More


Airfield | 2008

La galleria Magazzino è lieta di annunciare la prima personale a Roma dell’artista americano Serge Spitzer, che torna ad esporre in Italia dopo la partecipazione alla Biennale di Venezia del 1999 curata da Harald Szeemann. ‘Re/Cycle (Don’t Hold Your Breath)’ una installazione con migliaia di bicchieri in precario equilibrio, risultò uno dei lavori più significativi di quella edizione. Nato a Bucarest nel 1951 e trasferitosi a New York a partire dagli anni Ottanta, è considerato uno degli artisti più importanti della sua generazione. Dalla fine degli anni Settanta molti dei lavori più impegnativi di Spitzer sono stati realizzati come grandi installazioni permanenti o temporanee in importanti esposizioni internazionali, come Documenta 8 e le Biennali di Venezia, Istanbul, Lione, Kwangju e…Continua / More


Outlaw | 2008

La mia visione non è legata ai luoghi; va oltre la geografia o qualcosa che possa essere trovato in una mappa. Anche se alcuni elementi del mio linguaggio possono avere radici geografiche in modo da essere più comprensibili, la mia pittura ha riferimenti più ampi, ‘Cosmici’. – Ouattara Watts – Magazzino ha il piacere di annunciare la personale dell’artista africano Ouattara Watts. Ouattara Watts inserisce nei suoi lavori ideogrammi criptici, simboli religiosi e multiculturali, equazioni numeriche e scientifiche, libere astrazioni. Unendo il suo background Africano con l’esperienza della cultura occidentale, Watts dipinge giustapponendo elementi derivati da entrambe I mondi, suggerendo molte interpretazioni che approfondiscono il suo contesto sociale, culturale e storico. Nei suoi ultimi lavori, già dalla sua partecipazione a…Continua / More

, , , ,

Big Ones | Group Show | 2008

A cura di Achille Bonito Oliva Massimo Bartolini Elisabetta Benassi Mircea Cantor Alberto Garutti Armin Linke Domenico Mangano Giulio Paolini Daniele Puppi Vedovamazzei Ouattara Watts Sislej Xhafa Magazzino é lieta di annunciare BIG ONES, una mostra collettiva che comprende una selezione di opere degli artisti della galleria incentrate sul rapporto tra spazio e immagine. La mostra inaugurerà il 28-02-2008 e terminerà il 02-03-2008