, , , , , , , , ,

TBT (To Be Titled, Turn Back Time) | Group Show | 2018

21/06/2018 • 28/07/2018

Magazzino è lieta di annunciare la seconda parte della mostra collettiva TBT (To Be Titled, Turn Back Time), Giovedì 21 Giugno 2018. La mostra, iniziata lo scorso 11 Maggio, vedrĂ  una riscrittura del percorso espositivo con l’aggiunta delle opere di Renato Leotta, Yudith Levin, Jorge Peris e Alessandro Piangiamore, rinnovando l’idea di un dialogo a piĂą voci tra artisti della galleria (Peris, Piangiamore) e artisti non rappresentati da Magazzino (Leotta, Levin) che andranno ad integrarsi con le opere di di Massimo Bartolini, Guillermo Galindo, David Schutter, Nicola Martini, Matteo Nasini e Namsal Siedlecki giĂ  presenti in galleria. Se le opere di To Be Titled avanzavano una riflessione sulla loro stessa condizione di oggetto “finale” e “finito” ma ancora aperto ad…Continua / More

, , , , ,

TBT (To Be Titled, Turn Back Time) | Group Show | 2018

11/05/2018 • 21/05/2018

Magazzino è lieta di annunciare la mostra collettiva TBT (To Be Titled, Turn Back Time), che caratterizzerĂ  la programmazione primaverile ed estiva della galleria. La mostra prevede due appuntamenti, il primo dei quali sarĂ  venerdì 11 Maggio 2018 e comprenderĂ  opere di Massimo Bartolini, Guillermo Galindo, David Schutter, Nicola Martini, Matteo Nasini e Namsal Siedlecki. To Be Titled nasce dall’idea di un dialogo a piĂą voci tra le opere di tre artisti della galleria (Bartolini, Galindo, Schutter) e altrettanti giovani artisti italiani non rappresentati da Magazzino (Martini, Nasini, Siedlecki). La spontaneitĂ  che guida la scrittura di questa mostra è evidente dal titolo, che rivela la tipica condizione di attesa legata alla creazione, e si esprime nel percorso espositivo attraverso una poetica…Continua / More


Pergamena | 2016

24/05/2016 • 24/07/2016

Magazzino è lieta di annunciare l’inaugurazione di Pergamena, una mostra di disegni dell’artista americano David Schutter. Pergamena è la prima mostra di Schutter in galleria e coincide con l’occasione della sua prima esposizione istituzionale in Italia, all’Istituto Centrale per la Grafica di Palazzo Poli.   Il titolo della mostra si riferisce chiaramente al materiale ottenuto dalla lavorazione della pelle animale e usato come supporto per la scrittura nel mondo antico e medievale. La preparazione della pergamena presuppone un trattamento della pelle attraverso l’ammollo, la calcinazione, la raschiatura e infine la stiratura, per ottenere una superficie uniforme e liscia, uno spessore sottile e una durabilitĂ  del materiale. Usata nella manifattura di rotoli e in seguito nella produzione dei manoscritti, la pergamena…Continua / More