, , , , , , , , , , , , , ,

Art Basel 2021 – Italian Influences

21/09/2021 • 26/09/2021

A journey through the arts of 20th and 21st centuries With works by: Giacomo Balla, Massimo Bartolini, Elisabetta Benassi, Alighiero Boetti, Enrico Castellani, Mircea Cantor, Francesca Leone, Piero Manzoni, Cabrita, Alessandro Piangiamore, Daniele Puppi, Vedovamazzei, Ettore Spalletti, Mario Schifano, Namsal Siedlecki With the special project Italian Influences, conceived specifically for Art Basel 2021, we aim to present a non-linear history of tendencies and influences in over a century of Italian and international arts. Starting from the historical avant-garde, throughout its Postwar reformulation and exploring a series of look-backs by contemporary artists, the presentation engages the viewer with a scattered and fragmented history of Italian influences, through connections and contextualizations that give life to unexpected relations.  


4 Volte Io | 2017

25/05/2017 • 25/07/2017

Magazzino è lieta di annunciare la terza mostra personale in galleria dell’artista portoghese Pedro Cabrita Reis, dopo quelle del 2006 e del 2012.  Cabrita Reis torna a Roma per una mostra in galleria a due anni di distanza dalla presentazione dell’opera La Casa di Roma, tuttora visibile all’esterno del Museo MAXXI in Via Guido Reni. L’artista ha pensato di sviluppare la mostra partendo da una misurazione e un canone, il proprio corpo, spesso presente nei suoi lavori con la scultura, la pittura e la fotografia. Pertanto, quattro opere distribuite nei due spazi della galleria riportano le dimensioni di altrettante posizioni del corpo: in piedi, sdraiato, appoggiato, a braccia aperte; come spesso avviene nel suo lavoro, Cabrita Reis parte dal dato…Continua / More


Una Piccola Mostra Astratta | 2012

11/05/2012 • 31/07/2012

Magazzino è lieta di annunciare Una piccola mostra astratta…, seconda personale di Pedro Cabrita Reis in galleria. L’artista proporrĂ  una serie di lavori site specific che combinano la sua ricerca incentrata sul dialogo tra arte e architettura, con riferimenti alla cittĂ  e alla storia di Roma, producendo una pluralitĂ  di stimoli e differenti livelli interpretativi. Cabrita Reis si distanzia però, nel suo lavoro, da una concezione scientifica e razionale dell’architettura per accostarsi a una piĂą poetica: “L’architettura è ben lungi dall’essere una fonte di ispirazione per me. Ciò che veramente mi stimola, è l’infinIta complessitĂ  dell’atto umano, primordiale eppure presente (eterno?) del costruire. L’architettura viene molto dopo questo gesto fondante di umanità”. Il lavoro di Cabrita Reis è complesso e…Continua / More


Non è mai una questione di equilibrio | 2006

04/05/2006 • 31/07/2006

La personale di Pedro Cabrita Reis è il nuovo appuntamento con Altre voci, altre stanze/Other Voices, Other Rooms, a cura di Cloe Piccoli al Magazzino d’Arte Moderna. Altre voci, altre stanze/Other Voices, Other Rooms ha scandagliato in questi anni, attraverso lavori site-specific, appositamente progettati e realizzati per Roma, alcuni degli aspetti piĂą interessanti del complesso territorio in cui convergono arte e architettura. Spazi astratti o praticabili, vere e proprie architetture o simulazioni virtuali, progetti in miniatura, o interventi in autentici edifici, opere pubbliche e lavori site-specific realizzati nelle personali di Massimo Bartolini, Atelier van Lieshout, Vedovamazzei, Daniele Puppi, Jonas Dahlberg, Alberto Garutti, Darius Ziura, Pedro Cabrita Reis per Altre voci, altre stanze/Other Voices, Other Rooms si inseriscono in un contesto…Continua / More