, , , , , , , , , , , , , ,

Art Basel 2021 – Italian Influences

21/09/2021 • 26/09/2021

A journey through the arts of 20th and 21st centuries With works by: Giacomo Balla, Massimo Bartolini, Elisabetta Benassi, Alighiero Boetti, Enrico Castellani, Mircea Cantor, Francesca Leone, Piero Manzoni, Cabrita, Alessandro Piangiamore, Daniele Puppi, Vedovamazzei, Ettore Spalletti, Mario Schifano, Namsal Siedlecki With the special project Italian Influences, conceived specifically for Art Basel 2021, we aim to present a non-linear history of tendencies and influences in over a century of Italian and international arts. Starting from the historical avant-garde, throughout its Postwar reformulation and exploring a series of look-backs by contemporary artists, the presentation engages the viewer with a scattered and fragmented history of Italian influences, through connections and contextualizations that give life to unexpected relations.  

, , , ,

Ascolto il tuo cuore, città

05/03/2021 • 30/04/2021

Magazzino è lieta di presentare Ascolto il tuo cuore, città, una mostra collettiva che riunisce i lavori di Elisabetta Benassi, Jonas Dahlberg, Gianluca Malgeri & Arina Endo, Sze Tsung Nicolàs Leong e Leonardo Magrelli. Il titolo trae ispirazione dall’omonimo libro di Alberto Savinio, pubblicato nel 1944 e pensato come tributo alla città di Milano in uno dei momenti più drammatici della sua storia, durante la seconda guerra mondiale. I lavori scelti per la mostra riflettono una serie di approcci differenti al tema della città, immaginando spazi architettonici ed interni intesi come l’estensione di uno spazio mentale. In quest’ultimo anno, sia i confini limitati delle nostre abitazioni che gli spazi aperti delle città sono stati fortemente connotati dalla nostra percezione personale,…Continua / More


Letargo | 2016

15/12/2016 • 31/03/2017

Magazzino è lieta di presentare la terza mostra personale in galleria di Elisabetta Benassi (Roma, 1966) intitolata Letargo, a sei anni di distanza dall’ultima personale dell’artista da Magazzino. La mostra, composta interamente di nuovi lavori pensati per questa occasione, aprirà giovedì 15 dicembre 2016 e durerà fino al 28 febbraio 2017. Letargo, come condizione di sospensione fisiologica, può far riferimento a diversi ambiti di significato: il letargo animale, dunque la riduzione al minimo dell’attività biologica in risposta a condizioni climatiche sfavorevoli; il letargo delle macchine poste in stato di quiete; il letargo come accumulazione di tempo e di possibilità che si dischiudono in questa estensione; il letargo politico,…Continua / More

, , , , , ,

Encore Plus | Group Show | 2012

20/02/2013 • 31/03/2013

Magazzino è lieta di presentare Encore Plus, secondo step della mostra in corso da Dicembre 2012 e che resterà visibile fino all a fine di Febbraio 2013. La mostra è concepita per essere una sorta di best of delle attività dell’ultimo anno e mezzo, includendo opere dei nostri artisti che siano transitate in Musei ed Istituzioni, italiane e straniere, nell’ambito di mostre personali e collettive. Da Elisabetta Benassi (MAXXI; Newtopia, Mechelen), Mircea Cantor (Centre Pompidou), Antonio Biasiucci (Istituto Nazionale per la Grafica) e Pedro Cabrita Reis (Museum Leuven, Kunsthalle Hamburg, Museo Berardo), fino a Alberto Garutti (PAC), Gianluca Malgeri (Ambasciata d’Italia, Berlino), Massimo Bartolini (MAXXI), Alessandro Piangiamore (MACRO), Jorge Peris (Muséè du château des ducs de Wurtemberg, Montbéliard) e Jonas…Continua / More


All I Remember | 2010

Magazzino è lieta di annunciare la seconda mostra personale in galleria di Elisabetta Benassi, dal titolo All I Remember, che inaugurerà Martedì 11 maggio e rimarrà aperta fino al 30 giugno 2010. All I Remember è il titolo di un romanzo mai pubblicato di Gertrude Stein, scelto dallʼartista per il progetto che ha sviluppato nel corso degli ultimi due anni e che arriva oggi alla sua prima presentazione: la costruzione di un archivio di “immagini” (fotografie di cronaca e reportage) recuperate ed estrapolate dagli archivi della stampa italiana e internazionale, di cui viene mostrato soltanto il lato posteriore, sul quale sono impresse la didascalia dellʼimmagine e altre informazioni indispensabili alla sua pubblicazione (didascalie, date, riferimenti di archivio, note manoscritte). Queste…Continua / More

, , , ,

Big Ones | Group Show | 2008

A cura di Achille Bonito Oliva Massimo Bartolini Elisabetta Benassi Mircea Cantor Alberto Garutti Armin Linke Domenico Mangano Giulio Paolini Daniele Puppi Vedovamazzei Ouattara Watts Sislej Xhafa Magazzino é lieta di annunciare BIG ONES, una mostra collettiva che comprende una selezione di opere degli artisti della galleria incentrate sul rapporto tra spazio e immagine. La mostra inaugurerà il 28-02-2008 e terminerà il 02-03-2008


Tre | 2006

Il Magazzino d’Arte Moderna presenta 3 la prima personale di Elisabetta Benassi allestita presso gli spazi della galleria. Per l’occasione l’artista espone tre lavori inediti le cui implicazioni simboliche ruotano attorno e convergono in Yield to Total Elation, 2006, una videoinstallazione composta da tre proiezioni simultanee. Ambientato in Tren-tino Alto Adige presso la cava di sabbia di Tret, in Val di Non, l’opera ha come protagonista un’automobile che dalla notte all’alba e sino al tramonto gira su se stessa senza sosta, ripetendo all’infinito il suo autistico movimento. Tempo e spazio appaiono così assorbiti e dissipati in una sorta di infinita ripetizione: come l’automobile gira su se stessa, i macchi-nari della cava divorano instancabilmente la montagna. In un luogo isolato e…Continua / More

, , , , , , , , , ,

Doppia Visione | Group Show | 2004

a cura di Maria Rosa Sossai Sei gli appuntamenti, uno per ogni settimana, per sei venerdì consecutivi: 14 gennaio – Christoph Girardet e Matthias Müller; Alex Cecchetti 21 gennaio – Rosalind Nashashibi; Vedovamazzei 28 gennaio – Stephen Dean; Lorenzo Scotto di Luzio 4 febbraio – Shahryar Nashat; Pietro Roccasalva 11 febbraio – Pavel Braila; Sislej Xhafa 18 febbraio – Elisabetta Benassi; David Shrigley Dopo Preview, presentata nei mesi di giugno e luglio, il Magazzino d‘Arte Moderna riprende la serie di appuntamenti con i video e i film di artisti, in una nuova formula che prevede un confronto stimolante tra immagini fisse e in movimento. Le forme espressive del video, della pittura e del disegno infatti, in quanto arte della visione,…Continua / More